Un secolo di stile per Micol Fontana

Un secolo di stile, arte e passione festeggiati in Campidoglio.

08/11/2013

Le creazioni delle sorelle Fontana sonostate pura innovazione per il mondo della moda, Zoe, Micol e Giovanna partirono da un piccolo paese in provincia di Parma, dalla sartoria di famiglia dove le tre sorelle imparano l'arte del taglio e cucito come qualunque ragazzina dell'epoca; ma c'è più di qualche rammendo nel loro futuro.

Nel bel mezzo della seconda Guerra Mondiale, fondano con sacrificio la “Sorelle Fontana Alta Moda”,a Roma.

Pioniere di un nuovo modo di fare moda,lanciano l'innovativa idea di usare il tessuto stampato e una delle loro prime facoltose clienti sarà Gioia Marconi, figlia di Guglielmo Marconi

Il salto di qualità arriverà post-guerra con la richiesta di un abito per i fiori d'arancio tra Linda Christian e Tyron Power; è così che le italianissime sorelle Fontana sbarcano in America.

La cassa di risonanza legata all'eventoè enorme, a livello internazionale e Hollywood inizia adinteressarsi alle tre sorelle di Traversetolo.

Dopo la Christian anche Maria Pia diSavoia si fa confezionare l'abito per le sue nozze e sarà solo l'inizio di una favolosa carriera dove vestiranno le più grandi starhollywodiane della loro epoca tra cui Liz Taylor, Grace Kelly, Audrey Hepburn, la principessa Soraya, Ursula Andress, Jacqueline Kennedy Onassis ma la loro punta di diamante sarà Ava Gardner, affezionata cliente e cara amica delle tre.

Federico Fellini le vorrà come costumiste per “La Dolce Vita e successivamente saranno loro a creare le prime divise per Alitalia.

Nel 1953 si accingono a fondare il SIAM- Sindacato italiano Alta moda insieme ad altri grandi nomi dell'epoca.

L'atelier “Sorelle Fontana” è stato un trampolino di lancio per numerosi stilisti italiani e nel 2004, Marco Coretti viene scelto per il rilancio del marchio.

Alcune creazioni sono esposte nei più importanti musei del mondo quali Louvre, Metropolitan, Guggenheim.

La filosofia e l'arte delle sorelle Fontana continua ad essere tramandata dalla Fondazione Micol Fontana;ed è proprio Micol che prosegue la sua opera con i suoi 100 anni appena compiuti.

Un secolo di stile, arte e passione, un sogno di un secolo che con la sua forza ha portato il sacrificio e il coraggio delle pioniere della moda ad essere le ambasciatrici della moda italiana nel mondo.

Così i 100 anni di Micol Fontana vengono festeggiati in grande stile in Campidoglio; festeggiamenti a cui non è voluto mancare il sindaco Ignazio Marino e i più grandi nomi della moda che hanno reso omaggio con gratitudine ad una vera icona del 900.